Caffetteria

bistrot-01
bistrot-11
bistrot-08
bistrot-12
bistrot-02
bistrot-07
bistrot-04
bistrot-13
bistrot-03
eventi-chiostro-sibille-01
bistrot-06
bistrot-05
bistrot-09

Caffetteria – Bistrot

  • Aperto dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 20.00.  Sabato e domenica dalle 10.00 alle 21.00
  • Info e prenotazioni: 0668809036 int. 26
  • social@chiostrodelbramante.it 

La Caffetteria-Bistrot del Chiostro del Bramante è un luogo di ristoro e di socialità collocato nella calda atmosfera del Chiostro, in un affascinante mix di classico e moderno.

Comprende due spazi distinti – la Caffetteria vera e propria e la Sala delle Sibille – e rappresentata un punto di incontro per colazione, brunch/lunch, tè o cocktail, con ingresso libero indipendentemente dalle mostre e con possibilità anche di esclusiva.

Gli ambienti sono inoltre vetrina per giovani artisti, che con frequenza allestiscono mostre in cui espongono opere di arte contemporanea, parallelamente alle mostre più blasonate presenti negli spazi museali. È possibile per tutti partecipare alla selezione inviando una mail con immagini e curriculum all’indirizzo email info@chiostrodelbramante.it

I ricchi menù, di naturale raffinatezza, sono la specialità e il servizio ai tavoli completa il comfort durante la permanenza. Ogni fascia oraria è curata con attenzione particolare per offrire sempre i migliori prodotti preparati al banco o dai cuochi nelle cucine del Chiostro.

BREAKFAST 

Regalatevi un vero momento di piacere comodamente seduti nella calda e accogliente atmosfera della Sala delle Sibille o al bancone della Caffetteria sorseggiando l’ ottimo “Macchiatone”, lasciandovi avvolgere dal profumo del caffè schiumato in tazza grande. E per augurarvi un buon inizio di giornata all’insegna della dolcezza e della genuinità: brownies, muffin e cookies dagli ingredienti originali e saporiti, spremute fresche ed espresse.

LE SIBILLE

Tutt’altro che il solito Bistrot: potrete gustare piatti prelibati internazionali e tipici della cucina italiana seduti nella Sala delle Sibille – con affaccio diretto sull’ affresco “Le Sibille’ di Raffaello”, custodito nella Chiesa di Santa Maria della Pace ed illustrato tramite una postazione audio-video interattiva – o lungo il loggiato superiore, godendo della vista mozzafiato che si ha del cortile interno del Chiostro del Bramante.

BRUNCH – LUNCH

Alcune specialità sono le torte, rigorosamente ‘home made’, la tempura di verdure con salsa alla maionese di soia, i risotti e le zuppe. Prodotti dall’alta qualità scelti per appagare i palati semplici come quelli più sopraffini. Il menu è difatti caratterizzato anche da piatti come Rosetta burger con patate al rosmarino, Risotto cacio e pepe, Carpaccio di manzo con misticanza in tataki chips di mela e salsa barbecue, Cheesecake alle castagne.

MOSTRE

La Caffetteria Bistrot Chiostro del Bramante è un vero e proprio spazio espositivo.

dal 3 giugno al 4 luglio 2022:
Il terzo appuntamento di DIGITA presenta METAVERSI Leonardo Crudi e Giacomo Falciani

Rinchiudere Leonardo Crudi all’interno di una gabbia forgiata a colpi di incasellamenti o semplici cliché è quanto mai riduttivo per raccontare la sua poetica e suoi lavori. Sicuramente il suo passato da writer, la sua passione per il cinema neorealista e lo studio del razionalismo sovietico saranno indispensabili per capire il codice e il linguaggio dell’artista.
L’arte di Leonardo Crudi è pura avanguardia perché distrugge la stessa e il suo archetipo trasformandola in una forma di espressione artistica ultra contemporanea. Estranea alle rigidità accademiche e avversa ad ogni tipo di intellettualismo, la sua arte si libera da sovrastrutture e astrazioni per presentare all’osservatore una nuova realtà veicolata da contenuti etici e politici.
In questa miriade di input provenienti dal mondo del cinema, dei graffiti, della politica e della fotografia Pierpaolo Pasolini non poteva essere miglior catalizzatore per l’artista diventando in più occasioni protagonista di quadri, murales e manifesti di poster art.
Ed é proprio per omaggiare l’intellettuale che ha maggiormente influenzato società italiana del dopoguerra, Leonardo Crudi presenterà presso lo spazio caffetteria del Chiostro del Bramante METAVERSI: una serie di opere in formato digitale sonorizzate dal compositore/sound designer Giacomo Falciani.
La mostra curata da Stefano Aufieri in collaborazione con Active Image, vuole raccontare tramite strumenti di fruizione digitale, la piena apertura del poeta-regista al dialogo fra letteratura, cinema e arti figurative, aspetto più che mai attuale nel mondo dell’arte contemporanea.

13 Condivisioni

Follow us