Le mostre

dal

19

Novembre

Spazio Caffetteria – Bernadette Vespaziani Reginato

19  Novembre  2019 / 17  Dicembre  2019

Bernadette Vespaziani Reginato
“Non sono pose”
Spazio Caffetteria / Chiostro del Bramante
Dal 19 novembre al 17 dicembre 2019

In esposizione al Chiostro del Bramante, dal 19 novembre al 17 dicembre 2019, presso lo Spazio Caffetteria, i lavori di Bernadette Vespaziani Reginato: 12 fotografie in bianco e nero delle opere del norvegese Hendrik Christian Andersen.

Come in un racconto epico, il progetto “Non sono pose” dona vita e movimento a soggetti senz’anima: usa lo strumento di espressione per conferire loro il beneficio dell’esistenza. Lo studio dell’inquadratura mira ad enfatizzare l’imponenza delle statue e a cogliere la teatralità delle loro azioni.

Lo sguardo fotografico si serve di contorni e chiaroscuri che restituiscono un volume umano e reale ai corpi statici e immutabili, mentre la scelta del bianco e nero coadiuva i giochi di luce naturale alla definizione di corpi accesi e bianchi, come fossero incisi su una tela scura.

Le linee decise e metodiche comunicano disciplina e chiarezza, disegnandone nello stesso tempo quel mistero che esclude quanto più di normale c’è nelle possibilità intuitive che caratterizza l’essere femminile.

Bernadette Vespaziani Reginato, studentessa dell’Accademia di Belle Arti di Roma, è tra i rappresentanti del progetto “VARIeAZIONI – next generation”, nato dalla collaborazione tra il Chiostro del Bramante e la prof.ssa Edelweiss Molina (Accademia di Belle Arti).

BIO | Nata a Bologna, Bernadette Vespaziani Reginato si è diplomata al Liceo Artistico, dove si è avvicinata al mezzo fotografico ed ha avviato un percorso autonomo di ricerca. Treviso è la sua città, le offre spunti e suggestioni che le consentono già in giovane età di impostare un discorso fotografico articolato e coerente, compiendo un’indagine sulle forme e i colori della cittadina. Ora la vede lontana da casa, a Roma, dove dal 2017 approfondisce la didattica del linguaggio fotografico e multimediale all’Accademia di Belle Arti di Roma.

INFO | b.vespaziani@gmail.com

0 Condivisioni

Follow us

Il 24 e il 25 maggio 2022 l’opera di Alfredo Pirri “Passi Chiostro del Bramante 2022” potrebbe non essere visibile al pubblico. Sarà possibile tornare in un secondo momento mostrando il biglietto della mostra. Ci scusiamo per il disagio.