Le mostre

dal

07

marzo

Spazio Caffetteria – Paola Bernardi. L’Amour Dans Les Fleurs

07  marzo  2017 / 04  aprile  2017

Espone al Chiostro del Bramante, presso lo Spazio Caffetteria, dal 7 marzo al 4 aprile 2017, Paola Bernardi, artista romana, avvicinatasi di recente alla pittura digitale che alterna a quella tradizionale. Le sue opere prendono stimoli da un profumo, un sorriso, una parola pronunciata da un passante, da un fotogramma che passa veloce sullo schermo della televisione o da un fiore secco lasciato in un vaso.

Paola Bernardi – L’Amour Dans Les Fleurs
Spazio Caffetteria / Chiostro del Bramante
7 marzo – 4 aprile 2017

I fiori rappresentano nell’immaginario collettivo un inequivocabile simbolo dell’Amore. Coi loro colori vividi e gli avvolgenti profumi saturano i nostri sensi di primaverili sensazioni. Esiste tuttavia un’essenza segreta dei fiori che solo il sesto senso dell’Artista riesce a cogliere e nell’esposizione “L’Amour dans les fleurs” la pittrice Paola Bernardi ce la svela.

Con le sue scelte cromatiche forti e i contrasti suggestivi, dipinge scenari floreali non convenzionali, raccontando i lati romantici dell’amore sì, ma anche quelli più tormentati, raggiungendo sfumature di afflizione che restano solitamente nascoste dietro lo sfavillare dei petali. La sensibilità di Paola riesce a sintetizzare in pennellate digitali l’Amore più recondito che i fiori celano, arricchendo la povera percezione tipica dei nostri occhi di sfumature nostalgiche. Il percorso espositivo ci prende per mano proprio durante la genesi della Primavera e ci ricorda in ogni momento che la bellezza dei fiori – e dunque dell’Amore – è estremamente effimera e per questo ci affascina. L’arte di Paola rapprende la Bellezza e la eternizza per noi.

Beatrice Fiaschi

Bio | Paola Bernardi, sin da giovanissima dimostra una naturale inclinazione per la pittura che nel corso degli anni ha costantemente sviluppato, avvicinandosi di recente alla pittura digitale e scoprendo un mondo che stimola la sua curiosità e che subito l’appassiona. Questo le ha permesso così di diventare una sorprendente esponente di una forma d’arte ancora poco nota ma destinata a ricoprire un ruolo sempre più di rilievo nella pittura coeva. Il pennello cede il posto alla pen tablet e i colori materici a una tavolozza di pixel, ma ciò che non cambia è la necessità di portare alla luce un’opera che trasmetta un messaggio, una sensazione, un sogno.

Info | paolabernardi@icloud.com – +39 3771601087

 

Follow us