Attività

Mostra “Bacon, Freud, La Scuola di Londra”

Weekend dell’arte

  • Domenica 26 gennaio ore 11.30
  • Domenica 9 febbraio ore 11.30

Utenza libera- adulti- su prenotazione, min 6 partecipanti


VISITA LA MOSTRA CON LO STORICO DELL’ARTE!

Una visita guidata condotta da uno storico dell’arte per approfondire la tematica del ritratto e della rappresentazione delle emozioni.

Partendo dall’interpretazione della figura umana e del proprio contesto quotidiano F. Bacon, L. Freud e gli artisti della Scuola di Londra analizzano, per poi trasmettere, la fragilità e la vitalità della condizione umana, sviluppando contemporaneamente nuovi stili e traducendo in arte la pura osservazione dell’ espressione della vita così come essa si manifesta.

Accomunati dall’importanza accordata alla figura umana, di cui esplorano forma e fragilità e a cui dedicano potenti rappresentazioni, gli artisti della Scuola di Londra scrivono uno dei capitoli più significativi dell’arte del ‘900 attraverso un linguaggio pittorico nudo e crudo, che racconta di esperienze di vita personali intense e travolgenti.

QUANDO:  domenica 26 gennaio e domenica 9 febbraio ore 11,30
DOVE: Via della Pace, Roma

UTENZA LIBERA – ADULTI

Come partecipare

  • È possibile prenotarsi alla visita guidata inviando un’e-mail all’indirizzo infomostra@chiostrodelbramante.it entro il 23 gennaio 2020 per il primo appuntamento ed entro il 6 febbraio 2020 per il secondo appuntamento  oppure chiamando il numero 0668809035 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 17.00);
  • Costo a persona: 10 euro (biglietto mostra) + 10 euro (costo prenotazione da versare in anticipo entro il 23/01 o il 06/02*)

*per prenotazioni multiple di due o più adulti il costo di prenotazione è 10€ da pagare una sola volta


BACON, FREUD, LA SCUOLA DI LONDRA

0 Condivisioni

Follow us

Il 24 e il 25 maggio 2022 l’opera di Alfredo Pirri “Passi Chiostro del Bramante 2022” potrebbe non essere visibile al pubblico. Sarà possibile tornare in un secondo momento mostrando il biglietto della mostra. Ci scusiamo per il disagio.