Attività in corso

CHIOSTRO A SCUOLA – dal digitale al museo

Dalla volontà di garantire la fruizione dei contenuti delle mostre future che ospiterà il Chiostro del Bramante anche in modalità virtuale e di fornire ai docenti e ai ragazzi un progetto educativo di didattica museale a distanza di valore, alternativo alle consuete modalità di visita guidata e propedeutico all’incontro con l’opera in museo, nasce Chiostro a Scuola – dal digitale al museo” a cura del Dipartimento educativo del Chiostro del Bramante.

Un format di incontri in video-lezione (60 min circa) su piattaforma digitale, che vede l’interazione tra la classe e i professionisti del museo: l’obiettivo è favorire il confronto su molteplici tematiche e di accorciare le distanze tra istituzione e scuole attraverso un progetto di educazione all’arte e al patrimonio in modalità digitale, incremententando così la partecipazione personale dei ragazzi coinvolti e orientare alle professioni museali.

“Chiostro a Scuola” consente inoltre ai partecipanti di incontrare l’opera d’arte in museo, di conoscere e approfondire gli artisti protagonisti e i nuclei tematici, e concludere in presenza l’attività, dal digitale al museo, dopo aver conosciuto i professionisti, la mostra e il suo backstage in modalità virtuale,  evidenziandone potenzialità e criticità di una complessa organizzazione.

Il progetto, sperimentato con successo durante il periodo di lockdown, è dedicato alle classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado, e sarà attivo da settembre 2020, arricchendo l’offerta di didattica museale in presenza. Scuola e museo, agenzie di formazione sul territorio, si incontrano in una classe virtuale abbattendo così le distanze geografiche per incoraggiare lo scambio tra professionisti del museo, docenti e alunni con un approccio informale e dialogico.

  • Come richiedere Chiostro a Scuola – dal digitale al museo per la tua classe?

Invia una mail a didattica@chiostrodelbramante.it, saremo felici di concordare con te giornata e fascia oraria.

Il servizio è disponibile in lingua italiana su prenotazione a partire dal 1 settembre.


Archivio attività:

0 Condivisioni

Follow us